Arrestato dopo il furto dal barbiere

LUCCA - Ha tentato il colpo fulmineo: una volta spaccata la vetrina ha rubato i soldi dalla cassa e un pc portatile, poi è fuggito, ma non ha fatto i conti con i residenti delle case vicine che hanno dato subito l'allarme.

-

La polizia ha arrestato un uomo di 40 anni, Delon Satori, che mercoledì notte ha compiuto un furto al barbiere Domenico di viale Castracani. Il rumore provocato dalla rottura della vetrata ha svegliato la gente che abita nei pressi del negozio e che ha visto fuggire il malvivente in auto. La targa è stata fornita al 113 e le volanti hanno così bloccato l’uomo pochi minuti dopo il colpo. La polizia ha recuperato gli 80 euro che erano stati asportati dal fondo cassa e il computer portatile, ma anche i guanti e la torcia che aveva utilizzato durante il furto. Processato per direttissima è stato condannato a 10 mesi da scontare ai domiciliari. Il dirigente delle Volanti Leonardo Leone e quello della Squadra Mobile Virgilio Russo hanno sottolineato l’importanza della collaborazione dei cittadini in questo e in casi analoghi di criminalità.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento