Avvio in sordina per la stagione estiva

VIAREGGIO - Partenza fiacca per la stagione 2014 dell'estate versiliese. Pochi i turisti stagionali negli stabilimenti, molti i pendolari costretti a districarsi tra carenza di parcheggi e traffico autostradale.

-

Prima domenica d’estate ma sul litorale versiliese la stagione stenta ancora a decollare. Molti dei turisti presenti negli stabilimenti viareggini sono pendolari del Week end o residenti in zona. Sono pochi ormai, i cosiddetti turisti stagionali, famiglie che prenotavano ombrellone e lettino per l’intera estate, reminescenze di un epoca in cui i capifamiglia mandavano moglie e figli al mare appena terminate le scuole, per riprenderli a fine agosto. Roba da libri i storia a pensarci adesso, sia per come e’ cambiata la famiglia tradizionale che per i prezzi proibitivi in questo periodo di crisi. Ma qualche colpa forse ce l’hanno anche le strutture ricettive versiliesi, restie a mettersi al passo con le esigenze della famiglia media italiana, spesso obbligata a trasferirsi sulla riviera adriatica per riuscire a fare una settimana di mare. Il target tirrenico sembra infatti ormai sempre piu’ indirizzato verso la clientela straniera, con i villeggianti cinesi in netto aumento. E comunque anche per i pendolari i disagi non mancano, con gli immancabili problemi legati all’auto, traffico autostradale e carenza di parcheggi in primis. Tutti in attesa quindi di agosto, ultimo baluardo giocoforza degli spostamenti vacanzieri italiani. Per chi se lo puo’ permettere..

Lascia per primo un commento

Lascia un commento