Imita Suarez e morde un Vigile Urbano

LUCCA - Brutta avventura per un agente della Polizia Municipale, intervenuto con un collega sul luogo di un incidente stradale verificatosi a Tempagnano.

-

1180235-vigiliurbani.jpg

Una volta giunti sul posto, gli agenti hanno notato che il conducente del veicolo, fuoriuscito dalla sede stradale, si stava allontanando dall’automobile. A questo punto i vigili urbani lo hanno avvicinato ma l’uomo ha manifestato da subito atteggiamenti e comportamenti ostili nei confronti degli agenti, tanto che si è reso necessario l’intervento di una pattuglia della Questura per gestire la situazione.
Mentre gli agenti cercavano di portare il conducente all’ospedale per gli
accertamenti di rito necessari a verificare se egli stesse guidando sotto l’effetto di alcool o sostanze psicotrope, l’uomo si è scagliato contro uno dei vigili urbani, cercando di togliergli la pistola dalla fondina, e arrivando addirittura morderlo al braccio destro. Durante l’aggressione non sono mancati insulti e minacce nei confronti degli agenti. L’agente ferito è dovuto ricorrere alle cure del medico mentre l’aggressivo conducente, una volta giunto all’ospedale, si è rifiutato di
sottoporsi alle analisi richieste.
Nei confronti dell’uomo è stata elevata una denuncia a piede libero.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento