Pensionato faceva il tassista per le prostitute

PISA- Il suo compito era quello di accompagnare transessuali e prostitute sul luogo di lavoro. In manette e' finito un pensionato di Viareggio di 68 anni.

-

carabinieri-notte.jpg

Il suo compito era quello di accompagnare transessuali e prostitute sul luogo di lavoro. Insomma era il loro autista e ora e’ stato arrestato dai carabinieri di Migliarino Pisano per favoreggiamento della prostituzione. In manette e’ finito un pensionato di Viareggio di 68 anni ed e’ il terzo ‘tassista’ finito nella rete dei militari in pochi mesi.
Prima di lui infatti i carabinieri arrestarono un cinquantasettenne di Torre del lago e un pisano di 49 anni. In entrambi i casi, come per il pensionato viareggino, sono stati decisivi i servizi di osservazione condotti per giorni dai militari che hanno documentato i viaggi degli ‘autisti’ nei luoghi di lavoro di trans e prostitute. Nel corso del blitz antiprostituzione dei carabinieri pisani sono state condotte in caserma numerose ragazze gravate da foglio di via obbligatorio dal comune vecchianese, territorio sul quale svolgono la loro attivita’, mentre quattro romene sono state denunciate per l’inosservanza del provvedimento e accompagnate oltre il confine pisano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento