Via Ingrillini, forse è la volta buona

LUCCA - Si riunisce la conferenza dei servizi per la realizzazione del sottopasso. Ma si temono difficoltà al traffico durante il periodo dei lavori.

-

Forse per il sottopasso in via Ingrillini questa è la volta buona. Nelle prossime ore si riunirà la conferenza dei servizi chiamata a dettagliare la scaletta dei lavori e fissare la data di apertura del cantiere, probabilmente entro la fine dell’estate. Una buona notizia, dato che con il sottopasso verrebbero eliminate le code al passaggio a livello, anche se rimarrebbero quelle all’incrocio con via di Tiglio.
Ma fa paura il tempo previsto per i lavori, oltre un anno: per gran parte di questo periodo via Ingrillini dovrebbe rimanere chiusa al traffico.
In questi anni, dopo la chiusura di viale San Concordio, non sono state approntate viabilità alternative. Quindi, nel periodo dei lavori, la zona sud sarà collegata alla città solo tramite viale Europa e la tortuosa via Fontanelle.
Non solo. In cambio del finanziamento dei lavori per il sottopasso, le Ferrovie hanno ottenuto la chiusura proprio dell’attuale passaggio a livello di via Fontanelle, che sarà sbarrato al termine dei lavori. Quindi, la zona sud guadagnerà si più scorrevolezza e sicurezza in via Ingrillini, ma perderà comunque una via di collegamento con il resto della città.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento