Ancora disagi a Torre Alta

LUCCA - I residenti della frazione di Torre Alta sollecitano i lavori di ripristino della viabilità ordinaria investita da una frana, e lamentano l'impossibilità di sfruttare la strada alternativa.

-

Continuano i disagi per le popolazioni delle zone colpite dal nubifragio di martedi scorso. La situazione più critica viene segnalata nella frazione di Torre Alta, dove la viabilità ordinaria è stata investita da una grossa frana e dove il Comune ha riaperto provvisoriamente la vecchia strada. Nonostante gli interventi di consolidamento del fondo stradale, si tratta comunque di una strada sterrata che si snoda attraverso una serie di tornanti dentro il bosco e dal fondo per gran parte fangoso. Difficile dunque da percorrere per molte delle vetture dei residenti, tanto che alcune famiglie hanno deciso di traslocare a casa di parenti a valle in attesa del ripristino della strada principale. Intanto non si placano le polemiche degli abitanti delle case lungo la Freddana contro i lavori effettuati sul torrente. Secondo i residenti ci sarebbero grossi errori di progettazione dell’ ingresso alla cassa di espansione, rimasta vuota mentre il torrente è esondato investendo il Guercio e le zone circostanti. sotto accusa un intervento di innalzamento dell’argine di ingresso alla cassa, che di fatto adesso si troverebbe quasi allo stesso livello della sede stradale, annullando di fatto i benefici della cassa di espansione stessa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento