Arrestati mentre rubano le elemosine

CAPANNORI - I carabinieri della stazione di Lammari hanno arrestato due lucchesi sorpresi mentre stavano rubando le offerte dalle cassette dei ceri votivi nella chiesa di S.Jacopo a Lammari.

-

Li ha sorpresi il parroco di Lammari mentre, con questo rudimentale arnese, erano intenti a rubare le monete dalle cassette delle offerte dei ceri votivi nella chiesa di S.Jacopo. Il sacerdote ha chiamato subito i carabinieri che in pochi minuti hanno raggiunto la chiesa e fermato i due ladri. Si tratta di due lucchesi rispettivamente di 46 e 44 anni, di cui un già noto alle forze dell’ordine per reati simili. I due, con l’ausilio di un pezzo di fil di ferro alla cui estremità è fissato un cartoncino ricoperto di nastro biadesivo, stavano rovistando all’interno delle cassette delle elemosina, e moneta dopo moneta avevano raccolto circa 50 euro. Già in passato uno dei due era stato sorpreso mentre stava rubando con lo stesso sistema in altre chiese. Per loro è scattato l’arresto per furto aggravato ed il giudice ha disposto per i due, rispettivamente 6 e 8 mesi di detenzione da scontare ai domiciliari.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento