Bambini bielorussi “poliziotti” per un giorno

LUCCA - Con magliette e cappellini della polizia hanno visitato la centrale operativa

-

bambini_bielorussi_questore.jpg

Bambini bielorussi poliziotti per un giorno, accolti dal Questore della provincia di Lucca, Claudio Cracovia. I bimbi, accompagnati dall’Assistente Capo della Polizia di Stato Rosella Simoncelli, organizzatrice dell’iniziativa benefica, hanno ricevuto un cappellino e una maglietta della Polizia di Stato, sono saliti a bordo delle Volanti e hanno visitato la centrale operativa.
Il gruppo, proveniente da piccoli villaggi dalla regione bielorussa di Gomel, situati in un’area tra le più contaminate dalle radiazioni nucleari provocate dall’incidente di Chernobyl, è ospite della parrocchia di S. Anna.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento