Bandiere del gusto, circa 100 i prodotti lucchesi

PROV. LUCCA - Stilata da Coldiretti l'edizione 2014 delle specialità tipiche regionali. Toscana prima regione in Italia. Lucca contribuisce alla speciale lista con un'ottantina di prodotti

-

Salgono al numero record di 4813 le “bandiere del gusto” assegnate all’Italia nel 2014 sulla base delle specialità alimentari tradizionali presenti sul territorio nazionale. E’ quanto emerge dalla speciale mappa tracciata da Coldiretti che stila la classifica del patrimonio enogastronomico che i turisti potranno gustare nell’estate 2014. Si tratta di tipicità ottenute secondo regole tradizionali, protratte nel tempo per almeno 25 anni, secondo la quattordicesima revisione del censimento dei prodotti agroalimentari delle regioni.
Sul podio delle bandiere del gusto la Toscana (463) seguita da Campania (429) e Lazio (386). Poi Veneto (371), Emilia-Romagna (356), Piemonte e Liguria.
Al primato toscano, la provincia di Lucca contribuisce con un’ottantina di prodotti, nelle differenti categorie, delle bevande, come la biadina o l’aspretto di more, tra le carni e salumi la mondiola della Garfagnana, il prosciutto bazzone, la testa in cassetta. Non manca ovviamente l’olio, una gran varietà di fagioli, dal fagiolo fico di Gallicano al fagiolo cappone. E poi via tra farine di neccio e granturco formenton ottofile, torta di farro, pasimata e marzapane di Pietrasanta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento