Diventare professionista del turismo al Made

CAPANNORI - Ultimi giorni per iscriversi alla scuola in management dell'accoglienza e discipline enogastronomiche, con il primo corso che parte a Palazzo Boccella.

-

Una ventina di aspiranti studenti hanno partecipato al secondo open day a Palazzo Boccella per informarsi su come funzionerà la prima edizione del corso post diploma in managemet dell’accoglienza e discipline enogastronomiche. L’acronimo è dunque Made ma si può pronunciare anche meid, giocando col significato inglese di prodotto… in questo caso Made in Palazzo Boccella. La scuola, che prevede la formula college, quindi la frequenza quotidiana con pernottamento nella bella struttura, è un’iniziativa della fondazione campus di Lucca che si occupa da più di dieci anni di turismo, della fondazione palazzo Boccella di Capannori, che ha ristrutturato lo storico immobile nella frazione di San Gennaro, e dell’università degli studi di Padova che interviene nella parte di progettazione didattica. Le aree di interesse della scuola sono l’accoglienza turistica e alberghiera e la parte di enogastronomia, quindi l’economia, la storia, l’antropologia, la nutrizione e la dietetica, l’analisi sensoriale, la lingua inglese e tutti i temi legati al vasto mondo del mangiare fuori casa, che si tratti di bar, ristoranti o catering. Ci si può iscrivere entro il 18 luglio sul sito scuolamade.it per poi sostenere i colloqui il 22 luglio.

E il corso, che dura sei mesi più sei mesi di stage, inizia il primo di ottobre ed è rivolto a diplomati – del turistico e dell’alberghiero in prima battuta, ma comunque aperto a qualsiasi diplomato italiano. Le materie di studio spaziano dalla storia dell’alimentazione all’antropologia dell’alimentazione, dal management dell’accoglienza alla lingua inglese per l’accoglienza, dalla chimica degli alimenti al marketing applicato ai ristoranti e agli alberghi. Grazie al career service della fondazione Campus che da più di 10 anni colloca oltre l’80 per cento dei propri laureati entro si mesi dalla laurea, contiamo di collocare gli studenti diplomati made in strutture ricettive più o meno grandi e in strutture di ristorazione di vario genere.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento