Ecco il nuovo ponte sul Serchio

LUCCA . Presentato a Palazzo Ducale il progetto della nuova struttura, realizzato dalla ITEC Engineering srl, raggruppamento tecnico formato da professionisti spezzini che si è aggiudicato il concorso di progettazione.

-

Sarà un ponte lungo oltre 250 metri ed i lavori potrebbero iniziare nel maggio del 2015. E’ stato presentato a Palazzo Ducale il progetto del nuovo ponte sul Serchio, realizzato dalla ITEC Engineering raggruppamento tecnico formato da professionisti spezzini che si è aggiudicato il concorso di progettazione.
La struttura che, è stato detto, richiama la forma del ponte del diavolo di Borgo a Mozzano si concretizza in un ponte di luce complessiva di 263 metri realizzato su tre campate rispettivamente di 80, 103 e 80 metri.
Per preservare il paesaggio lungo il fiume i progettisti hanno ritenuto ottimale una soluzione ad archi che non avesse un impatto visivo troppo forte.
Ai lati del percorso carrabile è prevista anche la realizzazione di due piste ciclopedonali.
Il tracciato stradale si sviluppa dalla sponda sinistra a quella destra del Serchio per 765 metri complessivi e si innesterà mediante due rotatorie sulla statale del Brennero e sulla via per Camaiore. Lo stanziamento di 15 milioni di euro per la copertura finanziaria dell’opera è della Regione Toscana che, nel marzo 2012, ha sottoscritto insieme con la Provincia, il Comune di Lucca e la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, un protocollo d’intesa sulle priorità condivise per le opere sul territorio.
Alla metà di febbraio 2015, se non ci saranno intoppi potrà essere approvato il progetto definitivo con la conseguente pubblicazione del bando per l’appalto integrato. Il cantiere potrebbe essere aperto a fine maggio 2015.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento