Festa abusiva sulla spiaggia della Lecciona

VIAREGGIO - Gli uomini della Capitaneria di Porto di Viareggio sono intervenuti nelle prime ore di domenica mattina, in prossimità dell’area dunale del parco Migliarino - Massaciuccoli, sulla spiaggia libera della Lecciona.

-

t1.jpg

Qui i militari si sono trovati davanti ad una “festa” organizzata senza alcuna autorizzazione, con musica a tutto volume proveniente da un palco improvvisato collegato a due potenti casse acustiche.
I militari, in collaborazione con la Polizia di Stato e la Municipale di Viareggio, hanno proceduto ad interrompere l’attività, ad identificare una decina tra le persone presenti (la gran parte residenti a Viareggio) ed al sequestro delle attrezzature utilizzate – tra cui un pc portatile, strumenti elettronici, casse acustiche, un gruppo elettrogeno a benzina, faretti alogeni e luci al neon. Le accuse sono di occupazione abusiva di suolo demaniale e violazione della normative a tutela delle aree protette e sottoposte a vincolo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento