Forte temporale su Lucca

LUCCA - Il maltempo ha causato disagi anche a Lucca, provocando la caduta di alcuni rami. I problemi maggiori sulla circonvallazione.

-

Alberi spezzati, auto distrutte, una tragedia sfiorata. Cronaca di un altro fortissimo temporale che lascia il segno sulla città di Lucca. Basta un quarto d’ora di fulmini, forte pioggia e vento per mettere in crisi il capoluogo e la circonvallazione.
Nei pressi della questura un grosso platano è stato spezzato da un fulmine e si è abbattuto su due auto in sosta, distruggendole. Per fortuna nelle vetture non c’erano occupanti. Per permettere la rimozione della pianta da parte dei vigili del fuoco la circonvallazione, nel tratto da viale Europa a viale Cavour, è rimasta chiusa per più di due ore provocando lunghissime code. Sempre sulla circonvallazione, zona sud, altri alberi sono stati spezzati dal vento, anche in questo caso causando molti disagi. Due tigli e un leccio malati che dovevano essere tagliati, si sono abbattuti sul sottopasso di San Concordio, distruggendo la ringhiera. Altri crolli di alberi si segnalano sulla via per Camaiore.
A causa del maltempo ci sono stati problemi anche sulla linea ferroviaria Firenze-Viareggio con treni in ritardo, e pure sull’autostrada A11.
Una vera e propria bomba d’acqua si è abbattuta anche su Massarosa intorno alle 19.10. In pochi minuti una pioggia particolarmente abbondante ha reso impraticabili le strade. Risultano allagati alcuni negozi e i primi piani delle abitazioni più a valle. Piccoli smottamenti lungo la via Sarzanese.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento