Gravissimo operaio investito dal fuoco

FORTE DEI MARMI - Gravemente ustionato un operaio che stava lavorando alla manutenzione di una cisterna ad un distributore di carburanti.

-

Un operaio di 47 anni di una ditta di Livorno che stava effettuando una manutenzione ad una cisterna ad un distributore di carburanti all’uscita dell’autostrada A/12 a Forte dei Marmi è rimasto gravemente ustionato per il 90% sul corpo a causa delle fiamme che si sono sviluppate dalla cisterna. Prontamente soccorso dai colleghi di lavoro le sue condizioni sono apparse subito molto gravi tanto che sul posto è intervenuto l’elisoccorso Pegaso del 118 che ha trasportato l’uomo al centro ustionati dell’ospedale di Cisanello. Per gli accertamenti del caso sono intervenuti i carabinieri, personale dell’Usl e dell’ispettorato del lavoro, oltre che i vigili del fuoco per mettere in sicurezza tutta l’area, dove è avvenuta l’esplosione che si è udita anche a diversi metri di distanza da dove si trova il distributore di carburanti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento