I prodotti della lucchesia fra tradizione e salute

Si è svolto a Palazzo Boccella l'incontro "Cibo e sana alimentazione" con protagonisti i prodotti dell'enogastronomia lucchese.

-

torta_pepe.jpg

Zuppa di farro e fagioli rossi, insalata di trippa, buccellato con salsa di fragole, torte col pepe, olio delle colline lucchesi e così via con prodotti locali. Non sono i piatti del menu di una trattoria ma alcune prelibatezza in assaggio a Palazzo Boccella a San Gennaro in cui si è parlato di Cibo e sana alimentazione. Un incontro con Ciro Vestita, dietologo e fitoterapeuta, volto noto della tv, e il presentatore Fabrizio Diolaiuti, che hanno fatto il punto sullo street food, il cosiddetto cibo di strada, che offre una gamma vastissima di piatti e pietanze a basso costo, veloci da consumare, sane e a base di prodotti del territorio. Dopo il dibattito, si è passati dalla teoria alla pratica grazie alle mani sapienti di Angelo Torcigliani del ristorante Il Merlo di Camaiore, che ha allestito una degustazione di specialità tradizionali della provincia.

L’evento, rientra nel programma estivo della Fondazione Palazzo Boccella, sede anche di un’importante scuola di cucina, tra i fiori all’occhiello del comune di Capannori.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento