I russi acquistano Villa Reale

CAPANNORI - E' stata acquistata per una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno ai 35 milioni di euro Villa Reale di Marlia. Un magnate russo il nuovo proprietario che sta per iniziare i lavori di restauro.

-

Dopo anni di trattative, Villa Reale di Marlia è stata venduta ad un magnate russo. Secondo indiscrezioni la famiglia Pecci Blunt , proprietaria della storica dimora, avrebbe richiesto una cifra che si dovrebbe aggirare intorno ai 35 milioni di euro. Probabile che i nuovi proprietari inizino i lavori di di restauro degli edifici già nel mese di ottobre. La vendita però sarà difinitiva solo dopo che verrà completato l’iter di prelazione in quanto bene culturale: Regione. Provincia e Comune di Capannori avranno infatti 40 giorni dopo che l’atto sarà notificato, per entrare in possesso dell’immobile, pagando la cifra pattuita nel contratto. Difficile però che in tempi di crisi e spending review della pubblica amministrazione una tale cifra possa essere sborsata. Quindi dopo essere stata dimora di Elisa, sorella di Napoleone, e di Vittorio Emanuele II, Villa Reale diviene proprietà russa, come molte altre dimore storiche del nostro paese. E anche se molti storceranno il naso per il passaggio di mano di queste ville a magnati stranieri, questa è forse l’unica strada per preservare questo patrimonio, ormai insostenibile sia per gli enti pubblici, che per molti privati che faticano a mantenerle in buono stato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento