Il CIR sbarca a San Marino

RALLY - Manca ancora un giorno, ma ai piedi del monte Titano rombano già i motori. Venerdì e sabato si corre il 42° Rally di San Marino, la quinta prova del campionato italiano.

-

Due tappe e dodici prove speciali il menù che prevede i classici passaggi sulle ps di Sant’Agata Feltria e Monte San Benedetto e la nuovissima Santa Sofia, strada bianca (con circa 2 km di asfalto) che debutta per la prima volta nella grande sfida rallistica sammarinese. La corsa al tricolore è adesso nella sua fase topica con Scandola , Basso e Andreucci decisi a sferrare l’assalto decisivo. Seconda prova stagionale invece per il Trofeo Terra che ha preso il via in Sardegna dove si è affermato Renato Travaglia navigato da Giacomo Ciucci con la Mitsubishi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento