In diecimila per Stevie Wonder a Lucca

LUCCA - Quasi diecimila persone hanno gremito piazza Napoleone e gli spazi adiacenti in centro storico per il concerto di Stevie Wonder nell'ambito del Summer Festival.

-

La serata più attesa del Summer Festival 2014, quella dedicata a Stevie Wonder, si è aperta con una sorpresa. Il presidente della Provincia Stefano Baccelli ha consegnato sul palco di piazza Napoleone il premio Pantera d’Oro a Mimmo D’Alessandro, storico patron del festival, che portando a Lucca il celebre cantante americano ha realizzato un sogno cullato quasi per vent’anni. E’ stata anche l’occasione per vedere sul palco il socio di D’Alessandro, Alfonso Galli, che ha annunciato di voler portare a Lucca nientemeno che l’ex Beatles Paul McCartney.
Ad assistere al concerto tra gli altri anche il cantante Zucchero, l’ex calciatore Paolo Rossi, il comico Giorgio Panariello.
In diecimila in piazza, tutti in piedi all’ingresso di Stevie Wonder, intramontabile interprete della black music, amatissimo in tutto il mondo. Wonder non solo ha riproposto diversi dei suoi grandi classici ma ha coinvolto il pubblico creando in piazza Napoleone un’atmosfera davvero unica.
Il concerto è scorso sulle note di brani intramontabili, come “Superstition” e “Isn’t she lovely”. E poi ancora una sorpresa. Una coppia di sposi di Prato ha voluto festeggiare le nozze al concerto ed è stata invitata sul palco dal cantante americano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento