Lucchese e Viareggio, la stagione inizia ora

CALCIO LEGAPRO - In attesa di conoscere in quale girone saranno inserite, Lucchese e Viareggio stanno vivendo ore decisive sul fronte tecnico.

-

Partiamo dal Viareggio che fino a dieci giorni fa sembrava una barca in alto mare e che invece adesso è molto più avanti dei rossoneri. Dopo il cambio di testimone tra il presidente Dinelli e i nuovi proprietari la situazione ha avuto una brusca accelerata. Le zebre partiranno nella giornata di lunedì per il ritiro a Montecatini. In panchina questa nuova stagione di Lega Pro segna il ritorno di Agenore Maurizi. La squadra è in fase di allestimento, ma una sorta di ossatura c’è e un ruolo importante lo avranno ancora i giovani. Nel frattempo la società dovrà risolvere anche il problema legato alla fideiussione dopo che la Covisoc ha evidenziato alcune anomalie. La dirigenza assicurazioni che tutto è a posto, la verifica ci sarà entro il 19 luglio, quando verranno ufficializzate le società che prenderanno parte al prossimo campionato di Lega Pro.
Sul fronte Lucchese la situazione è molto più incerta. Bruno Russo e Giorgio Rosadini hanno appena cominciato a fare mercato e al momento la rosa è composta solo da quattro giocatori, più i giovani della Berretti ovviamente. L’addio di Tarantino, Aliboni e Angeli un po’ d’amaro in bocca tra alcuni tifosi l’ha lasciato, ma forse la mossa sarà chiara solo quando si capirà la strategia di costruzione della nuova squadra. Nelle prossime ore dovrebbe arrivare anche l’annuncio dell’inizio del ritiro, ma non è esclusa una partenza blanda all’acquedotto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento