Rapina al negozio di termoidraulica

LUCCA - E' arrivato a botta sicura: è sceso dalla moto, si è diretto all'interno del negozio e con il volto coperto dal caso, armato di coltello, si è fatto consegnare dal magazzinieri tutto l'incasso.

-

E’ ingente, secondo una prima stima oltre 20.000 euro, il bottino della rapina messa a segno alla ditta Idrocentro di via di Tiglio a San Filippo. Il fatto è avvenuto alle 7 di questa mattina. Il bandito è arrivato in moto; è entrato con fare deciso nel negozio e ha sorpreso il magazziniere che stava proprio facendo i conti dell’incasso dell’ultima settimana. Una volta essersi fatto consegnare i soldi è fuggito. Una rapina molto particolare: l’uomo di sicuro aveva pianificato il colpo nel dettaglio scegliendo azienda, giorno e orario. La scena è stata ripresa dalle telecamere di videosorveglianza ed è proprio sul filmato che si stanno basando le ricerche da parte dei carabinieri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento