Terminal bus e parcheggi all’ex scalo merci

LUCCA - La giunta comunale ha approvato il progetto preliminare di risistemazione dell'area dell'ex scalo ferroviario che diventerà parcheggio e terminal bus. Impegno di spesa per il primo lotto 600 mila euro.

-

La giunta Tambellini ha approvato il progetto preliminare per la realizzazione del terminal bus e parcheggio auto nell’area dell’ex scalo merci della stazione ferroviaria. L’operazione complessiva è finalizzata a recuperare le aree dimesse dall’ uso ferroviario a ridosso della stazione in modo da ricucire e completare il tessuto urbano limitrofo. L’intervento prevede sostanzialmente alcuni aspetti principali. Il primo è la rimozione dei binari e il materiale presente depositato nella porzione di area tra l’attuale parcheggio a raso adiacente via Cairoli e Via Montegrappa. Vi è la necessità inoltre di demolire le banchine poste accanto ai fabbricati delgi ex magazzini dimessi. In prossimità di tale area viene riportata la nuova disposizione degli stalli in superficie per la sosta delle autovetture. L’area sarà sistemata adeguatamente per poter accogliere il terminal bus, con la formazione di corsie parallele a senso unico, anche attraverso la disposizione di marciapiedi per consentire la sosta, la salita e la discesa dei passeggeri degli autobus. Il primo lotto di lavoriavrà un costo per il Comune di Lucca di 600 mila euro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento