Vede le foto osè della moglie in un’officina e si arrabbia

LUCCA - Ha scoperto che la moglie, a sua insaputa, aveva scattato foto ose' presso un fotografo lucchese che poi, com'era immaginabile, le ha usate per un calendario.

-

25_06_carabinieri31.jpg

E’ andato su tutte le furie un fiorentino che in una officina della periferia lucchese ha visto appeso al muro un calendario con le foto di sua moglie. E si e’ arrabbiato ancora di piu’ quando il titolare gli ha detto che di quei calendari ce ne erano centinaia in tutta la Toscana. A riportare la calma, almeno nell’officina, sono intervenuti i carabinieri di Borgo Giannotti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento