Viareggio tra mercato e burocrazia

CALCIO LEGAPRO - La fidejussione presentata dal Viareggio "non è conforme ai criteri". "Entro venerdì sistemeremo tutto" ha assicurato la società bianconera.

-

Secondo quantro trapelato, il Viareggio avrebbe presentato la fidejussione con firma Pec anziché con firma digitale. Rispetto ad altre realtà (Grosseto, Ischia, Mantova, Melfi, Pavia, Pro Patria, Padova e Reggina non l’hanno presentata) la situazione bianconera sembra comunque destinata al lieto fine. Questa vicenda, comunque, si unisce al caso Pellegrini: il giocatore sembrava destinato a ritornare dal Pisa ed invece al momento resta sotto la torre pendente.
Sul fronte mercato, anche se manca la firma, nelle ultime ore la società ha perfezionato il primo acquisto: Francesco Pratali, classe ’79, difensore scuola Empoli.
Altri nomi che circolano: Ceccarelli, esterno sinistro classe ’94 del Verona, e l’attaccante uruguaiano Ribas. Della Latta si è accasato al Pontedera, Celiento è conteso da Lecce e Casertana, mentre Brighenti ritroverà il ds Gazzoli al Vicenza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento