220 milioni per la Viareggio-Lucca-Firenze

ROMA - Con l’approvazione del decreto "sbloccacantieri" in Consiglio dei Ministri, arriva una certezza per il nostro territorio: la definitiva assegnazione di 220 milioni destinati al potenziamento della linea ferroviaria.

-

treni4.jpg

Soddisfatti i parlamentari del PD. “Si pongono così le basi per un decisivo miglioramento del sistema di mobilità nell’intera Toscana settentrionale” ha commentato la deputata Raffaella Mariani.
Soddisfatto anche il senatore Andrea Marcucci: “Dopo decenni di impegni disattesi, il governo Renzi sblocca un’opera fondamentale per il territorio. Il raddoppio delle linee ferroviarie tra Lucca e Pistoia pone fine ad una situazione intollerabile, con tempi di percorrenza inauditi verso e da Firenze”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento