Amanda Sandrelli incanta il pubblico a Marina di Pietrasanta

MARINA DI PIETRASANTA - Nell'ambito di "Odissea- un racconto mediterraneo", messo in scena dalla fondazione La Versiliana alla rotonda del pontile.

-

Tutti conquistati dall’elegante interpretazione, la grazia, la concentrata espressività. Amanda Sandrelli strega il pubblico sul quel suggestivo palcoscenico a picco sul mare che è la Rotonda del Pontile di Marina di Pietrasanta, nei panni di due donne, due modi diversi di vivere un abbandono, prima Clitemnestra, a giudizio per aver ucciso l’infedele marito Agamennone, poi la Ninfa Calipso, lasciata da Ulisse che vuol far ritorno a casa. Quella di Amanda Sandrelli è l’unica voce femminile del progetto “Odissea- un racconto mediterraneo”, messo in scena dalla Fondazione La Versiliana e curato da Sergio Maifredi, che ha visto avvicendarsi davanti al leggio sotto il cielo stellato, Moni Ovadia, Davide Enia, Giuseppe Cederna, Paolo Rossi e che avrà per protagonista Tullio Solenghi il 19 agosto con Odisseo e Penelope, per godere ancora di questa Odissea che oltrepassa le epoche, che resta classica ma incredibilmente moderna.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.