Amanda Sandrelli incanta il pubblico a Marina di Pietrasanta

MARINA DI PIETRASANTA - Nell'ambito di "Odissea- un racconto mediterraneo", messo in scena dalla fondazione La Versiliana alla rotonda del pontile.

-

Tutti conquistati dall’elegante interpretazione, la grazia, la concentrata espressività. Amanda Sandrelli strega il pubblico sul quel suggestivo palcoscenico a picco sul mare che è la Rotonda del Pontile di Marina di Pietrasanta, nei panni di due donne, due modi diversi di vivere un abbandono, prima Clitemnestra, a giudizio per aver ucciso l’infedele marito Agamennone, poi la Ninfa Calipso, lasciata da Ulisse che vuol far ritorno a casa. Quella di Amanda Sandrelli è l’unica voce femminile del progetto “Odissea- un racconto mediterraneo”, messo in scena dalla Fondazione La Versiliana e curato da Sergio Maifredi, che ha visto avvicendarsi davanti al leggio sotto il cielo stellato, Moni Ovadia, Davide Enia, Giuseppe Cederna, Paolo Rossi e che avrà per protagonista Tullio Solenghi il 19 agosto con Odisseo e Penelope, per godere ancora di questa Odissea che oltrepassa le epoche, che resta classica ma incredibilmente moderna.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento