Auto d’epoca in piazza Napoleone

LUCCA - Le prime moto e sidecar, vetture e gazzelle della polizia, Roll's Royce e Fiat sfilano per la gioia dei turisti in centro storico grazie a "Belle Epoque".

-

Prima ancora delle moto d’epoca e delle auto d’epoca c’erano loro, gli esperimenti per gli amanti della velocità e dei motori, pionieri della moderna meccanica moto e auto ciclistica. Bicicli non più biciclette e non ancora moto, veicoli simil risciò, a metà strada tra una carrozzella e una macchina. E poi automezzi che vanno ad elica, insieme col motore a scoppio. E via con i sidecar, dove il motociclista poteva portare bagagli e compagni. Chi le guidava sfidava i limiti allora conosciuti della velocità, sentendo il brivido della corsa e il piacere del vento sul volto. Poi ecco le auto d’epoca, le prime Fiat le mitiche Roll’s Royce per la aristocrazia inglese che abbandonava le carrozze per le prime autovetture. Fino alle – per l’epoca modernissime – gazzelle della polizia. Tutto questo in piazza Napoleone per la gioia di curiosi di ogni età che non possono non gioire del prestigioso raduno in occasione del Concorso di Eleganza ASI “La Belle Epoque” per auto e moto d’epoca con tanto di equipaggiamenti in costume.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento