Il vicesindaco cambia sesso

VIAREGGIO - Cambia sesso il vicesindaco di Viareggio: Chiara Romanini diventerà Gianmarco Romanini.

-

vicesidaco.jpg

A settembre il primo intervento chirurgico al quale il “secondo cittadino” del capoluogo versiliese si sottoporrà dopo la cura ormonale che già sta facendo per cambiare sesso. Il tutto, spiega lo stesso vicesindaco in un’intervista al Secolo XIX, “per correggere l’errore della natura”.
Romanini, 30 anni, avvocato penalista, è stata eletta nelle liste del Pd ed è il vice del sindaco Leonardo Betti che guida una giunta di centrosinistra.
Chiara Romanini alla vita non chiede “altro che normalità” ed un futuro di “padre e marito”: capelli corti, di solito vestita con giacca e cravatta o maglione e jeans, “a Viareggio – dice – lo sanno anche gli alberi come sono. Ma accettare è un’altra cosa e le leggi non aiutano”. “Lavoro da quando avevo 14 anni. D’estate facevo la barista e tutto quanto potessi con un solo obiettivo: mettere da parte i soldi per farmi operare”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento