Muore nell’auto finita in un burrone

CAMPORGIANO - Tragedia a Vitoio, una frazione del comune di Camporgiano.

-

Un’auto, una Renault Laguna, è finita in un dirupo lungo la strada che collega Camporgiano a Puglianella. All’interno, una coppia, marito e moglie. Una caduta di circa 30 metri, terminata con il ribaltamento della vettura sul tettuccio. L’impatto non ha lasciato scampo alla donna, Francesca Pierotti 44 anni, di San Leonardo in Treponzio. Il marito, 51 anni, originario di Puglianella, che si trovava alla guida dell’auto, è stato portato in gravi condizioni dall’elisoccorso Pegaso all’ospedale di Cisanello.
L’incidente sarebbe avvenuto tra le 12.30 e le 13. A dare l’allarme alcuni residenti della zona. Sul posto sono subito arrivati i mezzi del 118, dei Vigili del Fuoco e dei carabinieri. Quando i soccorritori sono arrivati all’auto hanno trovato l’uomo privo di coscienza e con un grave trauma cranico la donna ormai senza vita. Difficili le operazioni di recupero, data l’estrema pendenza del dirupo. Al vaglio dei carabinieri le cause che hanno provocato la tragedia. Nell’incidente non sono stati coinvolti altri mezzi.
La donna deceduta lascia il marito e due figli: era figlia dell’ex candidato a sindaco a Capannori, Alfredo Pierotti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento