Schiamazzi di notte, turista scende in strada e accoltella ragazzo

LUCCA - Le volanti della polizia ieri sera sono intervenute nella zona di porta S. Pietro in centro storico per un'aggressione avvenuta intorno alle 21.30.

-

Non sopporta più un gruppo di ragazzi che si intrattengono di sera sotto la sua finestra: una turista perde la testa, scende in strada e accoltella un un 16enne. L’incredibile episodio è accaduto in centro storico a Lucca, lunedì sera, in un’orario nemmeno troppo notturno, le 21.30.
Alcuni adolescenti stavano tranquillamente chiacchierando seduti sui gradini di un palazzo in via della Mano, nella zona di Porta San Pietro. Il vociare ha dato evidentemente fastidio ad una giovane turista francese, che alloggia in un appartamento della strada insiema ad una coetanea. Prima la giovane ha inveito contro i 4 ragazzi. Poi, gli ha gettato addosso una secchiata d’ acqua. I ragazzi allora hanno reagito imprecando contro la donna. Lei per tutta risposta è scesa in strada, peraltro mezza svestita per la fretta, impugnando un coltello da cucina e scagliandosi contro il gruppo. I giovani impauriti sono fuggiti, ma la giovane è riuscita ad accoltellare un 16enne residente in centro storico, prima alla schiena, e poi al polso sinistro. Il ragazzo terrorizzato e sanguinante ha chiesto aiuto agli amici, che hanno chiamato il 113; i poliziotti hanno disarmato l’ invasata turista e prestato i primi soccorsi al ragazzo, sotto shock. Per fortuna del giovane le ferite sono state lievi. La turista è stata denunciata per lesione aggravate dall’ uso di un’ arma e violazione della legge sulle armi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento