Torna l’open tennis a Bagni di Lucca

BAGNI DI LUCCA - Il circolo del tennis ha presentato il torneo open che mancava dalla cittadina termale dal 2002. Un grosso sforzo organizzativo per riportare in alto una tradizione tennistica storica.

-

l tennis a Bagni di Lucca prova a ritornare grande. Con una festa a Ponte a Serraglio il presidente del Tennis Club Andrea Zerbini e il sindaco della città termale Massimo Betti hanno presentato il torneo open che dal 31 agosto al 7 settembre riporterà sui campi in terra rossa del Mirafiume alcuni tra i più forti tennisti della Toscana e non solo. Un torneo che manca da Bagni di Lucca dal 2002. Eppure qui c’è una grande tradizione tennistica, come ricorda il sindaco Massimo Betti.

Il presidente Zerbini rimarca l’importanza del torneo che però non è l’unica iniziativa adottata dal tennis club.

Nel corso della serata c’è stata anche una consegna di targhe a protagonisti nuovi e già noti del Tennis Club Bagni di Lucca. Tra questi la diciottenne Jasmine Paolini, promessa del Tennis Club Vicopelago ma che qui a Bagni di Lucca ha mosso i primi passi della sua carriera.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento