Trovato morto l’anziano scomparso

LUCCA - E’ stato trovato senza vita in un campo, a poche centinaia di metri dalla struttura di accoglienza nella quale viveva. Umberto Onesti si era allontanato dalla struttura arcobaleno lo scorso 4 agosto.

-

Una fine tragica quella di Umberto Onesti, 81 anni, residente a S. Marco, il cui cadavere è stato rinvenuto in via di Fregionaia a Santa Maria a Colle, nel corso delle ricerche che erano state organizzate dopo che lunedì 4 agosto si era allontanato dalla casa Arcobaleno a Maggiano. Il pensionato, storico tifoso della Lucchese, in passato non aveva mai avuto un comportamento che richiedesse sorveglianza, infatti era libero di muoversi e uscire, anche se di recente aveva accusato sintomi di disorientamento. Ecco perché, quando non lo hanno ritrovato nella sua stanza, erano scattate le ricerche. Il corpo in stato di decomposizione è stato rinvenuto in un campo vicino a un fossato in via di Fregionaia. A scoprirlo un volontario della Croce Verde che con il suo cane stava perlustrando la zona. Sul posto anche i vigili del fuoco, i carabinieri del radiomobile diretti dal capitano Lorenzo Angioni, gli addetti della Protezione Civile del comune e la polizia. Il riscontro diagnostico del medico legale, inviato dalla procura, sarà necessario per escludere ipotesi di morte violenta.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento