Viareggio attende il Tar

CALCIO LEGAPRO - La città e i tifosi attendono con il fiato sospeso la decisione del Tar del Lazio. Tra domani e venerdì il tribunale dirà se il Viareggio potrà giocare in LegaPro oppure no.

-

Intanto ieri si è svolto il consueto appuntamento estivo al “Centro Polo” “Insieme per Nicola” per ricordare Nicola Scrima, un ultras del Viareggio prematuramente scomparso nelle acque antistanti il mare in piazza Mazzini nel settembre del 2001. Da quel giorno in poi tutti gli amici e i compagni di tante trasferte e avventure calcistiche dietro la squadra della propria, ma anche i parenti, si ritrovano per ricordarlo nel modo che piaceva a lui. Con tanti altri amici e Ultras che arrivano da varie località italiane, ma addirittura dalla Franca e precisamente da Tolone, in quanto gemellati con i supporters bianconeri, che ormai da qualche anno si sono sciolti da quando è stata introdotta la tessera del tifoso contestata da molti. Oltre ai tifosi del Viareggio: UFV 84, Teste Matte,
Gruppo Autonomo, erano presenti rappresentanti di altre tifoserie come sempre provenienti da Pisa, Grosseto, Alessandria, Genova, Bologna, Cremona, Tolone in Francia. Una giornata trascorsa insieme per ricordare aneddoti e tante belle avventure di cui Nicola ha fatto
parte.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento