32 arresti per traffico di droga internazionale

LUCCA - I Carabinieri stanno eseguendo 32 ordinanze di custodia cautelare in 7 province, per i reati di traffico e spaccio di droga in tutto il territorio nazionale. A Lucca nessun arresto ma solo perquisizioni.

-

macchine_carabinieri_in_centro_a_lucca.avi.still001.jpg

L’operazione è condotta nelle province di Chieti, Ascoli Piceno, Macerata, Bari, Ancona, Lucca e Genova dai militari del Nucleo investigativo del Reparto operativo di Chieti. A capo del sodalizio smantellato dall’Arma, pregiudicati albanesi trapiantati da anni in Italia ed aveva basi operative particolarmente attive tra Abruzzo, Marche e Puglia. A sette degli arrestati è stato contestato anche il reato di crimine organizzato transnazionale. Nel corso dell’attività sono stati sequestrati complessivamente una trentina di chili di sostanze stupefacenti. Le ordinanze sono state disposte dal gip del Tribunale dell’Aquila, che ha concesso i provvedimenti su richiesta della Direzione distrettuale antimafia. La nostra provincia è stata interessata da numerose perquisizioni che non hanno però portato ad alcun arresto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento