Guidava con la patente ritirata, inseguito e fermato

LUCCA - Episodio movimentato nei giorni scorsi sulla via Nuova per Pisa, a S.Maria del Giudice dove gli agenti della Polizia provinciale hanno inseguito un automobilista che non si è fermato all'alt per un controllo dei documenti.

-

pol1.jpg

L’uomo, un 40enne residente nella zona, dapprima ha rallentato come per fermarsi ma poi ha ripreso la marcia a grande velocità cercando di far perdere le proprie tracce. Gli agenti, quindi, si sono lanciati all’inseguimento del veicolo che è stato raggiunto e fermato nei pressi del foro di San Giuliano.
Dalle verifiche è emerso che all’automobilista era stata ritirata la patente nel mese di agosto per l’ennesima violazione al codice della strada. Gli uomini della Provinciale, infatti, hanno appurato che già in passato all’uomo era stata revocata la licenza di guida, ottenuta sostenendo
nuovamente gli esami.
Oltre a subire la revoca della patente, il conducente dovrà pagare una sanzione di duemila euro e il veicolo sarà sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento