La lucchese Tuccimei in mostra a Venezia

LUCCA - "Orgasmo cosmico", ideato e progettato da Silvia Tuccimei, realizzato dagli artigiani lucchesi, è stato scelto per la Biennale dell'architettura di Venezia.

-

Silvia Tuccimei è nata a Roma, ma il suo legame con Lucca è indissolubile. Lucchesi erano alcuni suoi avi, lucchese è ormai divenuta lei da qualche anno, da quando – dopo aver girato per tutto il mondo – ha deciso di tornare in Italia scegliendo questa città come fonte di ispirazione e luogo ideale per creare. Ma qui ha trovato anche degli artigiani che l’aiutano a realizzare le sue incredibili idee come “Orgasmo cosmico”, l’opera che è stata scelta per la Biennale dell’architettura di Venezia all’interno della mostra “Spoleto incontra Venezia” curata da Vittorio Sgarbi.
Prima della partenza, questa possente struttura realizzata in acciaio inossidabile è stata smaltata dalla Nuova LuccaCar. Ma il lavoro più difficile è stato negli ultimi due mesi, quando l’idea di Silvia Tuccimei è divenuta realtà grazie all’abilità degli artigiani delle Officine Metalmeccaniche Monsagrati che hanno plasmato l’acciaio, non senza poche difficoltà.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.