La Puliti torna in pedana

SCHERMA - E' ripresa l'attività della società schermistica lucchese. Concluso il camp estivo di Sillano, si profila una stagione densa di appuntamenti e di impegni di rilievo. Rinaldi, Castellani e il maestro Radoi in nazionale.

-

Le lame tornano in pedana. Proprio in queste ore gli schermidori della Oreste Puliti Lucca hano ripreso l’attività al palazzetto dello Sport della SS Annunziata. Del resto la stagione si profila intensa e ricca di impegni, anche ravvicinati: la prima prova degli assoluti è in programma fra poco più di un mese: il 4 e 5 ottobre. La riapertura della sala è stata preceduta dal Campus estivo svoltosi a Sillano e al quale ha partecipato l’ex-olimpionico Mihai Covaliu, ormai un amico della Puliti e del maestro lucchese d’adozione Sorin Radoi. Covaliu fu medaglia d’oro nella sciabola alle Olimpiadi di Sidney del 2000. Tra l’altrio atleti e genitori troveranno un palazzetto rinnovato grazie ad una serie di lavori di manutenzione straordinaria. Alla ripresa non erano presenti Jacopo Rinaldi, Edoardo Castellani e lo stesso maestro Radoi convocati dal CT della nazionale italiana Sirovich a Roma per uno stage che si concluderà il 10 settembre. Rinaldi è il numero 4 del ranking nazionale juniores mentre Castellani, campione italiano allievi, ed inserito per la prima volta nel ranking cadetti, occupa già la 15esima posizione. A livello organizzativo tra i primi impegni ci sarà l’organizzazione del Trofeo Kinder di fioretto, la classica gara riservata ai giovanissimi che anche quest’anno sarà ospitata al Polo Fiere l’8 e 9 novembre e dove sono attesi circa 1200 partecipanti da tutta Italia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento