L’Atletica Virtus torna a gestire il settore femminile

ATLETICO - L'annuncio alla sede della Cassa di Risparmio di Lucca, Pisa e Livorno, sponsor grazie al quale la società può tentare l'impresa. Questo weekend la squadra maschile partecipa alle finali italiane a Milano.

-

La Virtus Cassa di Risparmio Lucca ha scelto palazzo Gigli, sede della Cassa di Risparmio, per presentare la propria partecipazione alla finale dei campionati italiani assoluti di atletica in programma questo weekend a Milano.
Una scelta non casuale, perchè la società del presidente Montinari considera essenziale l’apporto fornito ddal suo sponsor nel raggiungimento della sua quinta finale nazionale consecutiva, un traguardo storico.
Alla presenza dei vertici della Banca e dei suoi stessi atleti, Montinari ha parlato dell’obbietivo della Virtus a Milano: conquistare la permanenza nella massima serie.
Grazie a NoiTv, che manderà in onda uno speciale martedì 30 settembre, anche i lucchesi potranno vedere le gare in cui sono impegnati gli atleti della società lucchese.
Ma c’è di più. Sull’onda dei suoi ormai oltre 500 tesserati effettivi e della crescente partecipazione ai corsi comunali, l’Atletica Virtus ha preso una decisione coraggiosa: tornare a gestire anche il settore femminile assoluto. Sarà un’impresa dal punto di vista economico, ma la società può contare sul convinto sostegno della Cassa di Risparmio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento