Le Mura fa qualche passo in avanti

BASKET A1 DONNE - Il Gesam Gas Le Mura batte in amichevole 83-68 il Vigarano e si prende una bella rivincita nei confronti delle ferraresi vittorisoe all'andata. Capitan Crippa (19 punti) trascina le biancorosse.

-

E la rivincita è…servita. A due settimane di distanza dalla sconfitta di Ferrara, Le Mura si prende una sonora e convincente soddisfazione nei confronti del Vigarano, compagine che ricordiamo fra due settimane sarà ai nastri di partenza del rinnovato torneo di A1, a 14 squadre. Passi in avanti concreti per Le Mura di coach Diamanti col tecnico di Avenza che sta cercando di trovare la giusta quadratura tecnico-tattica. Quattro tempi da 12 minuti a scandire il tempo del match giocato sabato sera al Palatagliate, a porte chiuse a causa dei lavori di ristrutturazione dell’impianto lucchese. Lucca subito avanti grazie a Martina Crippa particolarmente ispirata, alla fine l’azzurra segnerà 19 punti. In doppia cifra anche Pedersen (16) e Milic (17). La grinta non manca alle Mura neppure nella seconda parte del match condotto sempre a buon ritmo. Del resto gli impegni ufficiali si avvicinano a grandi passi. Alla fine della partita chiusa sul risultato di 83 a 68 a favore del Gesam Mirko Diamanti ha ribadito la necessità di lavorare ancora tanto per trovare la giusta impronta di squadra. La capacità di stare in campo e di capire compagne ma anche le avversarie sono le cose che il tecnico chiede alle ragazze anche se non va dimenticato che rispetto allo scorso anno la squadra è stata quasi completamente rinnovata.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento