Lucchese prepara la trasferta di Gubbio

CALCIO LEGA PRO - Ufficializzato l'arrivo dell'attaccante Daniele Ferretti, la squadra rossonera si concentra sulla trasferta in terra umbra. Doppia seduta per la truppa di Pagliuca. Boilini da avversario a...trascinatore.

-

Chianese e Calistri ancora a parte ma sulla via del lento e costante recupero. Tra l’altro Elia Chianese sarà ospite giovedì sera della prima puntata stagionale di “Curva Ovest” in diretta a partire dalle ore 21. Intanto archiviata la lunga sessione estiva di mercato, che nelle ultime ore ha portato in dote Ferretti, Benedetti e Pantano e sulla quale la tifoseria ha manifestato un diffuso malcontento, la truppa di Pagliuca intensifica la preparazione in vista della difficile trasferta di Gubbio. Nel vernissage stagionale i rossoblu umbri hanno colto un buon pareggio (0-0) sul campo del quotato L’Aquila: undici di Acori quindi da temere nella giusta misura. Rispetto alla gara interna con il Santarcangelo Pagliuca potrà disporre di un Boilini a tempo pieno. Il tecnico rossonero ha già spiegato che il suo arrivo non è un ripiego rispetto al tanto strombazzato Serrotti finito poi al Tuttocuoio. Lui, il modenese Boilini, si ritrova in pochi mesi da acerrimo rivale con la Correggese all’altra parte della barricata:
Prematuro, invece, anticipare lo schieramento che calerà in Umbria. Probabile, però, che il Boilini suddetto e appena visto si ritaglierà un ruolo a centrocampo così come l’esterno Risaliti torna a disposizione dopo aver scontato la squalifica. Da non trascurare infine anche le chances sull’altra fascia, quella sinistra, di Pantano scalpitante 22enne siciliano. Ma Vittiglio e Dejori non sono andati così male tanto che sperano in una loro conferma.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento