Lynch a Lucca, l’arte attraverso la meditazione

LUCCA - Assalto di fans e fotografi per il regista americano David Lynch, 68 anni, famoso a livello planetario per la serie televisia ed il film Twin Peaks e per altre pellicole diventate cult per i suoi estimatori.

-

Assalto di fans e fotografi per il regista americano David Lynch, 68 anni, famoso a livello planetario per la serie televisia ed il film Twin Peaks e per altre pellicole diventate cult per i suoi estimatori.
Lynch è l’ospite d’onore della decima edizione del Lucca Film Festival, che gli dedica una mostra ed una retrospettiva ed ha incontrato la stampa in San Micheletto.
Rispondendo alle domande dei giornalisti, il regista ha parlato soprattutto dei benefici sul suo lavoro della meditazione trascendentale, pratica adottata da Lynch da più di 40 anni. La meditazione ci consente di accedere alla nostra parte più preziosa e di svilupparla, ha detto Lynch.
Domani alle 17,30, di nuovo in S. Micheletto, Lynch parlerà ancora della meditazione trascendentale. La sera, alle 21 in S.Francesco, ci sarà il concerto Last songs, selezione di musiche dei film di Lynch curata dal Conservatorio musicale Boccherini.
Lunedì, alle 11, inaugurazione del Festival con una lezione di Lynch, nella Chiesa di S.Francesco.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento