Minaccia con un coltello le cassiere

VIAREGGIO - Ieri sera la polizia è intervenuta al supermercato Penny del Marco Polo per fermare un uomo che stava minacciando con un coltello i dipendenti.

-

15_04_polizia43.jpg

L’uomo, un tunisino di 32 anni, ha dato in escandescenze quando una cassiera si è rifiutata di accettare il pagamento con la carta di credito presentata dall’uomo, risultata rubata. Giunti sul posto, gli agenti lo hanno fermato non senza fatica. Per lui, già soggetto allontanato in precedenza dal Comune di Viareggio, è scattato l’arresto per ricettazione, danneggiamento aggravato, minaccia e resistenza a P.U. e possesso ingiustificato di armi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento