Moto d’epoca e velocità a Camporgiano

CAMPORGIANO - Camporgiano ha ospitato la sesta e ultima prova del Campionato Italiano di Regolarità Gruppo 5 Trofeo Testori, con assegnazione dei vari titoli di Campione Italiano 2014.

-

Due giorni sotto il segno di splendide moto da cross d’epoca. Camporgiano ha ospitato la 6a e ultima prova del Campionato Italiano di Regolarità Gruppo 5 Trofeo Testori, con assegnazione dei vari titoli di Campione Italiano 2014. Il percorso, disegnato dall’Auto Moto Club Garfagnana, con lunghezza di Km 35, si è snodato sui monti di Camporgiano, Minucciano e Vagli di Sotto con partenza dal Cimitero di Vitoio. Al via oltre 200 partenti che hanno affrontato le 2 prove speciali, una in linea con partenza dal Cimitero di Vitoio e una in fettucciato tipo cross sui campi attraversati da una strada vicinale che ha reso la prova ancora più affascinante, sotto il paese di Vitoio.
A fine gara si sono svolte le premiazioni del campionato italiano a cura della Federazione Motociclistica. La classifica assoluto di giornata è stata vinta da Osvaldo Armanni su una splendida Ktm del 1961.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento