Ora la Lucchese intensifica il ritmo

CALCIO LEGA PRO - Rossoneri al lavoro nonostante il maltempo. Pagliuca vuol preparare con puntiglio la sfida all'ostico Savona. Torna Risaliti mentre ci vorranno ancora un paio di settimane per rivedere Calistri e Chianese.

-

In attesa di capire, ma riteniamo ci vorrà ancora del tempo, se sarà incudine o martello oppure sotto il treno o alla guida del cavallo ferrato, la Lucchese aumenta ed intensifica il ritmo della preparazione. Mercoledì intenso ancorchè condizionato dal maltempo in versione autunnale che si è prepotentemente affacciato anche su Lucca, con una doppia seduta di lavoro basata sia sulla parte atletica che tecnico-tattica. Buone indicazioni sono emerse per il tecnico rossonero: l’esterno Risaliti dovrebbe tornare finalmente a disposizione per la gara interna contro il temibile Savona. I liguri hanno battuto nettamente la Spal ed occupano il secondo posto nella classifica a quota 4 punti nel gruppetto di cui fa parte anche la Lucchese, alle spalle della coppia di testa formata da Ascoli e Pontedera. Servirà ancora un pò di pazienza ma nessuno ha intenzione di forzare il ritmo, diciamo 2-3 settmane per riavere abili e arruolati due elementi del calibro di Elia Chianese e Andrea Caliistri. Del resto la squadra che ha vinto e convinto a Gubbio è talmente affiidabile che pure il recupero di due giocatori così importanti può essere gestito con calma. Infine da non perdere giovedì sera (ore 21) in diretta su Noi Tv la seconda puntata stagionale di “Curva Ovest”. Ospite il DS della Lucchese Bruno Russo. Mercato ma non solo renderanno la serata senza dubbio assai vivace.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento