Peselli eroe del derby

CALCIO ECCELLENZA - La gioia incontenibile di Peselli, l'amarezza sul volto degli uomini in neroazzurro. Immagini finale del bellissimo derby tra Real Forte Querceta e Pietrasanta, vinto dagli uomini di Della Bona al 92'.

-

Era la partita più attesa di giornata e il derby della Versilia non ha tradito le attese. 92 minuti di spettacolo che solo la poca precisione in fase conclusiva e di un Corradi in forma strepitosa non sono terminati con una pioggia di gol.
Il Real si presentava da capolista a punteggio pieno, il Pietrasanta caricato a mille dopo l’affermazione nell’altro derby con il Camaiore. Nei primi minuti sono stati gli ospiti a fare la partita andando più volte vicini al vantaggio, fermati dal numero uno del Forte. Solo al 24′ la prima risposta del Forte con Tosi, troppo debole. Poi ancora Tazzini fermato da Corradi e alla mezz’ora questo tiro alto di Arzelà. Allo scadere Federico Tosi cade in area invoca il rigore, ma il signor Camoni di Pistoia lo ammonisce per simulazione.
Nella ripresa il Forte sembra scendere in campo con più grinta, ma il tiro in apertura di Arzelà e un fuoco di paglia. Ci vuole ancora Corradi per fermare il Pietrasanta e le conclusioni di Manfredi e Mordagà. Dopo altri capovolgimenti di fronte si va al recupero. Punizione dal limite di Manfredi, Remedi tocca con un braccio e per l’arbitro è rigore. I neroazzurri provano a protestare, ma l’arbitro è irremovibile. Il replay conferma la decisione del direttore di gara, tra l’altro posizionato nel posto ideale.
Peselli sul dischetto, Corradi è in giornata ma non può farci niente.
Il Pietrasanta vince il derby e pone il suo nome nel lotto delle migliori. Il campionato è ancora lungo, ma i biancocelesti ci sono.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento