Prezzi degli hotel in aumento a Viareggio

VIAREGGIO - L'estate 2014 è stata una delle più brutte degli ultimi 50 anni e per gli albergatori è stato difficile fare affari? Certo, ma il motivo della crisi del turismo potrebbe essere anche un'altra: l'aumento dei prezzi.

-

In un’estate decisamente particolare, iniziata con molto ritardo rispetto al solito e accompagnata da tantissime precipitazioni, l’osservatorio del noto sito specializzato in viaggi “trivago” ha analizzato l’andamento dei prezzi hotel da giugno ad agosto, confrontandoli con quelli del 2013 e registrato, nonostante tutto, un generale aumento nelle maggiori località balneari.
Venendo alla provincia di Lucca, Viareggio occupa la seconda posizione di questa speciale graduatoria con un aumento del 12%. Nel dettaglio, il prezzo medio di un albergo nel 2013 era di 158 euro, quest’anno è stato di 176 euro. Cifra che al di là dell’aumento rispetto a un anno fa è superiore ad altre prestigiose località come Ischia, Sanremo, Alghero.
La classifica degli aumenti dei prezzi vede al primo posto Capri, poi Viareggio, Cesenatico e Cattolica.
Ma ci sono note località di mare in cui i prezzi sono al contrario calati: Otranto e Sanremo -3%, Gallipoli -6%, Vieste -9%.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento