Ragazzo accoltellato, trovato l’aggressore

VIAREGGIO - Grazie alle testimonianze raccolte dalla polizia, e' stato rintracciato il responsabile dell'accoltellamento ai danni di un ragazzo, avvenuto sabato notte, in Darsena a Viareggio.

-

Si tratta di un 23enne marocchino con precedenti per droga e porto abusivo di armi, fermato in viale Europa poche ore dopo il fatto. L’uomo
però è stato solo denunciato a piede libero, dato che l’accusa formalizzata è stata quella di lesioni aggravate. Sono state avviate le pratiche per la sua espulsione.
Il grave episodio era avvenuto sabato notte, quando un gruppo di ragazzi si è ritrovato sulla spiaggia libera per una festa di fine estate.
Una ragazza però si era accorta che gli è stata rubata la borsa. I giovani si erano messi a cercarla imbattendosi in uno straniero che gli aveva detto di poterli aiutare. E in effetti l’uomo si era inoltrato tra le dune, tornando con la borsa in mano, naturalmente vuota. Ne era nato un diverbio, perchè i ragazzi sospettavano che il ladro fosse proprio lui, che nel frattempo era stagto raggiunto da altri immigrati che lo spalleggiavano. Ad un certo punto uno degli stranieri aveva tirato fuori un grosso coltello e con un violento fendente aveva tentato di colpire un ragazzo, che fortunatamente era riuscito a deviare la lama, procurandosi però una profonda ferita alla mano sinistra. Alla vista del sangue erano scappati tutti. Il ragazzo era stato poi portato al pronto soccorso con una prognosi di venti giorni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento