Scossa di terremoto di 4.0

PISTOIA - Terremoto di magnitudo 4.0 alle 12:45 con epicentro tra l'Abetone e Cutigliano. Scossa avvertita in Valle del Serchio e Piana di Lucca. Il 7 settembre del 1920 il terremoto devastò Garfagnana e Lunigiana.

-

terremoto4.jpg

Non si registrano comunque danni a cose e/o persone.
La scossa si è verificata ad una profondità di 13.3 chilometri, ha interessato il distretto sismico della Garfagnana ed è stata avvertita molto chiaramente dalla popolazione, sia nel pistoiese, che in Lucchesia e in tutta la provincia di Firenze. I vigili del fuoco di Pistoia e Lucca hanno ricevuto molte chiamate.
Il COC (Centro Operativo Comunale) di Castelnuovo di Garfagnana, situato dietro il palazzetto dello sport, è aperto per fare fronte a qualsiasi esigenza. Numero di telefono per informazioni: 0583/641408
La scossa di terremoto avvertita questa mattina anche a Lucca, e che ha avuto come epicentro la zona dell’Abetone, riporta alla mente in modo drammatico un altro 7 settembre: quello tragico del 1920. Alle 7,56 una scossa di terremoto di magnitudo 6.6 della scala Richter colpì Garfagnana e Lunigiana. Una scossa tremenda che mise in ginocchio molti paesi della Valle del Serchio. Tra i più colpiti vi fu Villa Collemandina. Ma anche la vicina Lunigiana, soprattuto Fivizzano, subì danni enormi. Alla fine si contarono (solo in Garfagnana): 171 morti e 649 feriti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento