Sventato furto di rame

LUCCA - Un auto dei carabinieri è stata speronata da una banda di ladri di rame che avevano compiuto un furto alla scuola Custer dei Nobili. Illesi i militari adesso è caccia all'uomo in tutta la piana

-

Avevano già smontato circa 150 metri di canale di rame dal cantiere della scuola Custer dei Nobili di Santa Maria a Colle, e li avevano nascosti in un campo, ma l’intervento dei carabinieri ha impedito ai malviventi di portare a termine il colpo. La segnalazione dei movimenti sospetti nella zona del cantiere era già arrivata alle forze dell’ordine nei giorni scorsi, ma dei ladri non c’era traccia. Il 31 agosto gli operai del cantiere hanno rinvenuto il materiale accatastato dietro ai box spogliatoio e avvertito i carabinieri. I militari si sono dunque appostati in attesa che la banda venisse a caricare il rame per bloccarli ed arrestarli, ma quando sono giunti a bordo di due auto per portare via la refurtiva, i ladri hanno speronato l’auto dei carabinieri per fuggire, abbandonando poi le due macchine poco distante e fuggendo a piedi attraverso i campi facendo perdere le loro tracce. Sono così scattate delle ricerche serrate in tutta la piana per risalire all’identità dei malviventi, anche attraverso gli indizi rinvenuti sulle due auto con targa bulgara abbandonate nella fuga.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento