Ultimi preparativi per la Luminara

LUCCA - Ultimi preparativi in città per l'edizione 2014 della Luminara. Attesa una grande partecipazione, dato che quest'anno la processione cade di giorno prefestivo.

-

Il Comune ha finanziato direttamente la posa dei lumini in via Fillungo, che quindi dovrebbe risultare quasi tutta illuminata. Solo due negozi si sono opposti alla posa dei lumi.
Fra le novità di quest’anno la presenza nella parte religiosa di padre Raed Abusahlhia, direttore della Caritas di Gerusalemme. L’opera sociale della Santa Croce è destinata ai cristiani perseguitati in Irak.
Nel settore istituzionale invece è da evidenziare per la prima volta la presenza di un ministro della Repubblica, la lucchese Stefania Giannini.
meno affollato del soliti invece il corteggio storico: non si caranno le rappresentanze del Castello di Nozzano e di buona parte della Garfagnana.
NoiTv come da tradizione trasmetterà in diretta l’evento che più di ogni altro è rappresentativo della comunità lucchese, con sei telecamere disposte lungo il percorso e all’interno della cattedrale.
Quest’anno con due novità tecniche di rilievo. La prima riguarda le immagini: per la prima volta la Luminara sarà trasmessa in 16:9. La seconda riguarda invece il Mottettone, che sarà trasmesso in stereofonia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento