Via il compattatore dall’ex Telecom

LUCCA - L'annuncio arriva dal Comune di Lucca che ha così accolto le proteste degli abitanti della zona che da due settimane erano costretti a convivere con odori e rumori insopportabili.

-

Il compattatore posizionato da Sistema Ambiente nel piazzale dell’ex Telecom a San Donato sarà rimosso. L’annuncio arriva dal Comune di Lucca che ha così accolto le proteste degli abitanti della zona che da due settimane erano costretti a convivere con odori e rumori insopportabili. Dopo la prima denuncia ai microfoni di NoiTv, i cittadini si erano rivolti anche alla Asl e ai carabinieri alla fine hanno vinto in parte la loro battaglia. In parte, però, perchè se è vero che da lunedì il compattatore utilizzato per il “travaso” dei materiali derivanti dalla raccolta dei rifiuti porta a porta verrà rimosso a partire da lunedì prossimo, qui resterà lo stoccaggio dei cassonetti che verranno tolti dalle piazzole e da bordo strada nella zona sud della città durante l’estensione del porta a porta nelle prossime settimane. In previsione della raccolta a domicilio a Santa Maria del Giudice, si prevede la movimentazione di circa 200 cassonetti. I residenti sperano che tutto questi non provochi altri rumori e odori insopportabili a pochi metri dalle case.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento